Carrello vuoto
cerca un prodotto

monoblocco BT a parete da 1.00+1.00HP AZIENDA 4.0 M/T

Stampa

monoblocco BT a parete da 1.00+1.00HP AZIENDA 4.0, WS302LA50P12. doppio compressore ermetico con gas R290 (infiammabile/esplosivo), potenza assorbita in Kw: 1.30, A: 2.3. potenza nominale in Hp: 1.00+1.00, tensione V/Ph/Hz: 230/1/50, monofase o trifase.
mtpbtr004.png_1
monoblocco a tampone monoblocco a tampone monoblocco a tampone
monoblocco a tampone
prezzo prodotto 3700,00 €
prezzo finale iva esclusa3145,00 €
Sconto-555,00 €
Descrizione
 

monoblocco BT a parete da 1.00+1.00HP AZIENDA 4.0, WS302LA50P12. doppio compressore ermetico con gas R290 (infiammabile/esplosivo), potenza assorbita in Kw: 1.30, A: 2.3. potenza nominale in Hp: 1.00+1.00, tensione V/Ph/Hz: 230/1/50, monofase o trifase.

dimensioni: A67cm - B98cm - H83cm - C39cm - D61 - h29cm

questi monoblocchi nascono tutti "accavallati", per averli a tampone si deve aggiungere l'optional, che trovi nella categoria.

 
 
tabella di resa del monoblocco
la prima riga indica le possibili temperature d'uso della cella (-15°, -20° e -25°), la seconda riga le temperature massime dell'ambiente che la ospita, incrociando i dati si vede la resa in metri cubi. ad esempio: temp. int. -20°, temp. amb. max 32°, resa 4.60m³. quindi se la tua cella è di circa 4.60m³ questo motore è adatto.
questo non vale per regioni con climi caldi per i quali sono più indicati gruppi tropicalizzati (preventivo su richiesta)
 
temperatura cella in gradi Celsius -15° -20° -25°
 temperatura ambiente esterno in gradi Celsius  25 32 43 25 32 43 25 32 43
potenza in watt 1979 1824 1584 1678 1539 1325 1408 1283 1091
m³ di volume raffreddato 41.50 28.30 13.20 25.60 17.40 8.40 15.50 10.00 5.60
 
 

di seguito trovi le celle freezer BT con la cubatura adatta per questo impianto, dimensioni:

cella BT 226X250cm h232cm 9.13m³
cella BT 226X362cm h232cm 13.65m³


cella BT 223X283cm h227cm 10.83m³
cella BT 263X263cm h227cm 11.98m³
cella BT 263X383cm h227cm 17.90m³

richiedi un preventivo
cella BT 244X338cm h212cm 14.24m³
cella BT 226X400cm h238cm 14.50m³
cella BT 226X400cm h228cm 15.65m³
 
 

dai monoblocchi partono quattro cavi:
- alimentazione del monoblocco: l'allacciamento all'impianto elettrico va fatto fare ad un elettricista professionista che deve anche provvedere alla creazione di una linea dedicata con magnetotermico e presa adatti.
- cavo di collegamento Modbuss, uno dei protocolli di comunicazione e scambio dati liberi più usati in ambito industriale.
- cavo con interruttore micro-porta, serve per accendere automaticamente la luce all'apertura della porta e far funzionare l'allarme "porta aperta".
- cavo di alimentazione luce interna.

caratteristiche: quadro comandi con regolazione temperatura, sbrinamento automatico, controllo luce, segnalazione errori, ecc. alta connettività e programmabilità con APP via bluetooth o cavo di rete tramite il gestionale, plafoniera per luce interna con lampadina LED, evaporazione acqua di sbrinamento tramite vaschetta riscaldata, carrozzeria esterna in lamiera di acciaio zincato verniciata con polveri epossidiche, carrozzeria interna in alluminio al magnesio satinato.

optional
sono disponibili i seguenti optional: quadro di controllo remoto, trattamento cataforesi degli scambiatori, tampone di finitura su pannello cella (rende il montaggio più facile e veloce).
servizio di monitoraggio e controllo da remoto in abbonamento; con collegamento Wi-Fi oppure 2G

per "monoblocco" si intende un dispositivo che raggruppa in un unico blocco tutti gli elementi di un impianto frigorifero classico pre-assemblati, cablati e caricati di gas a norma. questo permette di montare l'impianto senza l'aiuto di frigoristi. per maggiori informazione visita la sezione dedicata.

l'impianto può contenere gas fluorurati a effetto serra e quindi devi rispettare il regolamento UE n.517/2014 +info

i motori sono raffreddati grazie ad un condensatore ventilato che necessita comunque di un adeguato ricambio d'aria fresca, se l'ambiente che ospiterà la cella è angusto e privo di riciclo d'aria si deve considerare un classico impianto split (diviso). +info.

questa tecnologia rende il montaggio semplice e può essere svolto in modo fai-da-te ma è indispensabile lavorare con gli adeguati D.P.I. (dispositivi di protezione individuale): guanti, casco, occhiali protettivi, mascherine, ecc. e con strumenti professionali adatti: trapani, rivettatrici, avvitatori, trabattelli, carrelli elevatori, ecc.

in caso di celle con grandi dimensioni è indispensabile disporre del P.O.S. (piano operativo di sicurezza).
ATTENZIONE!!! la scelta di montare il monoblocco in modo fai-da-te è sempre presa in autonomia dall'acquirente, la Exnovo declina ogni responsabilità.